Fontana pubblica


L’impianto  rappresenta una vera e propria “vetrina” per la promozione dell’acqua pubblica. La sua apertura è stata preceduta da una serie di iniziative di sensibilizzazione avviate soprattutto nelle scuole. I bambini sono stati i protagonisti di progetti che hanno fatto parlare di San Severino a livello nazionale e si sono trasformati in un veicolo di informazione anche presso le loro famiglie. Non va dimenticato che l’acqua della nostra rete idrica, quella che arriva nei rubinetti delle case, è buonissima.

Berla è anzitutto una soluzione sicura, visti i maggiori controlli rispetto anche a quella confezionata, e poi è più economica ed ecologica. Nessuno è contro le acque minerali che si trovano in commercio ma è innegabile il risparmio in termini di plastica da smaltire, di inquinamento derivante dal trasporto dei bancali d’acqua spesso su gomma in lungo e in largo per l’Italia.

L’impianto è collegato all’acquedotto che arriva da San Giovanni di Sefro, uno dei tanti che servono il territorio comunale, insieme a quelli delle sorgenti di Le Preci, Elcito e all’acquedotto del Nera. Complessivamente nel nostro territorio sono in funzione anche 47 serbatoi costantemente monitorati dall’Assem e sono attive ben 12 sorgenti, un campo pozzi e 9 impianti di sollevamento.

L’acqua che viene erogata è oligominerale, a basso contenuto di sali e senza alcuna sostanza tossica. Per fugare ogni dubbio va anche detto che l’impianto in questione è dotato di un sistema molto complesso di filtri che sono costosissimi ma che rendono l’acqua stessa super sicura. Da aggiungere, infine, che ad ogni erogazione la macchina prevede anche la sterilizzazione automatica del beccuccio erogatore dove l’utente poggia la bottiglia.

Distributore-Casa-Acqua

 

A.S.SE.M. S.p.a.

A.S.SE.M. S.p.a. nasce con deliberazione del Consiglio Comunale del 03/06/1913 con l'originario obbiettivo di produrre e distribuire energia elettrica. In questo settore, oggi come allora , l'azienda cura e gestisce anche il servizio di publica illuminazione (manutenzione e costruzione di nuovi impianti) e delle lampade votive cimiteriali, distribuzione e vendita del Gas metano. Per quest'ultimo settore A.S.SE.M. S.p.a. può contare su 4500 utenze con un volume di vendita pari a 6.600.000 metri cubi circa e con uno sviluppo di rete di oltre 43 Km. Per tutte dette gestioni A.S.SE.M serve oltre 25000 clienti sparsi su un territorio che si sviluppa per circa 190 kmq. A.S.SE.M. S.p.a. dispone di un patrimonio di circa 15 milioni di Euro con un fatturato annuo di 6 milioni ed annovera 30 dipendenti.