SPOSTAMENTO OBBLIGATORIO CONTATORI ACQUA EX ARTICOLO 80 BIS


Si comunica agli utenti del Servizio idrico Integrato aventi una fornitura di acqua nei comuni serviti da
A.S.SE.M. SpA, che come previsto dal comma 1 dell’articolo 80 bis del Regolamento del S.I.I. dell’ATO 3
Marche Centro – Macerata, in occasione della ristrutturazione dell’edificio i contatori posti in aree private,
anche in posizione accessibile, dovranno obbligatoriamente essere installati al limite della proprietà privata
(art. 27 del Regolamento del S.I.I. dell’ATO 3 Marche Centro – Macerata ) con accesso dall’area pubblica, le
spese di spostamento e ricollegamento degli impianti interni saranno a carico dell’utente.

A.S.SE.M. S.p.a.

A.S.SE.M. S.p.a. nasce con deliberazione del Consiglio Comunale del 03/06/1913 con l'originario obbiettivo di produrre e distribuire energia elettrica. In questo settore, oggi come allora , l'azienda cura e gestisce anche il servizio di publica illuminazione (manutenzione e costruzione di nuovi impianti) e delle lampade votive cimiteriali, distribuzione e vendita del Gas metano. Per quest'ultimo settore A.S.SE.M. S.p.a. può contare su 4500 utenze con un volume di vendita pari a 6.600.000 metri cubi circa e con uno sviluppo di rete di oltre 43 Km. Per tutte dette gestioni A.S.SE.M serve oltre 25000 clienti sparsi su un territorio che si sviluppa per circa 190 kmq. A.S.SE.M. S.p.a. dispone di un patrimonio di circa 15 milioni di Euro con un fatturato annuo di 6 milioni ed annovera 30 dipendenti.