Proroga delle agevolazioni a sostegno delle popolazioni colpite dagli eventi sismici 2016 nel Centro Italia


In conformità a quanto previsto dal decreto-legge 104/2020, Le comunichiamo che, fino al 31 dicembre 2020, può ancora beneficiare automaticamente delle agevolazioni tariffarie applicabili alle fatture relative alle utenze/forniture di cui è titolare (fatti salvi i pagamenti già effettuati alla data del 15 agosto 2020). L’agevolazione viene applicata automaticamente in bolletta/fattura dal venditore/gestore del servizio idrico integrato ad eccezione delle utenze/forniture site nei comuni di Teramo, Rieti, Ascoli Piceno, Macerata, Fabriano e Spoleto.

Le utenze/forniture site in tali Comuni possono beneficiare delle agevolazioni, solo qualora valgano le seguenti condizioni:

  • l’immobile in cui sono ubicate tali utenze/forniture sia divenuto inagibile a causa del sisma;
  • siano state trasmesse al venditore/gestore del servizio idrico integrato la richiesta di agevolazione e la relativa documentazione.

Nel caso in cui non abbia provveduto alla trasmissione della richiesta, La invitiamo ad inviare i moduli disponibili sul sito internet www.assemspa.it nella hompepage, entro e non oltre il giorno 31 dicembre 2020, ai recapiti di seguito riportati: e-mail sportello@assemspa.it, PEC assemspa@legalmail.it o presso i nostri sportelli.

Le ricordiamo inoltre che qualora un immobile sia stato reso inagibile dal sisma può richiedere la disattivazione/riattivazione gratuita del punto di fornitura entro il 31 dicembre 2020.

Pertanto:

  1. per gli utenti che hanno già usufruito delle agevolazioni sisma precedentemente previste il prolungamento delle agevolazioni fino al 31/12/2020 avverrà in modo automatico.

Le somme già pagate, oggetto delle nuove agevolazioni, verranno stornate nella fattura unica di conguaglio che sarà emessa entro il 30/06/2021;

  1. per gli utenti che hanno effettuato una voltura, un subentro o un’attivazione di una nuova utenza in conseguenza all’inagibilità dell’utenza originaria, qualora non avessero ancora presentato l’istanza per il riconoscimento delle agevolazioni, esiste la possibilità di presentare la suddetta istanza entro il 31/12/2020 utilizzando i modelli disponibili sul sito www.assemspa.it. Le richieste che perverranno oltre tale data non potranno essere accolte.

Anche per tali utenze le somme già pagate, oggetto delle nuove agevolazioni ,verranno stornate nella fattura unica di conguaglio che sarà emessa entro il 30/06/2021.

 

Per informazioni contattare i nostri uffici al numero verde 800.550.960 dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30

 

 

San Severino Marche, 20/11/2020                                                         La Direzione

Download degli allegati

A.S.SE.M. S.p.a.

A.S.SE.M. S.p.a. nasce con deliberazione del Consiglio Comunale del 03/06/1913 con l'originario obbiettivo di produrre e distribuire energia elettrica. In questo settore, oggi come allora , l'azienda cura e gestisce anche il servizio di publica illuminazione (manutenzione e costruzione di nuovi impianti) e delle lampade votive cimiteriali, distribuzione e vendita del Gas metano. Per quest'ultimo settore A.S.SE.M. S.p.a. può contare su 4500 utenze con un volume di vendita pari a 6.600.000 metri cubi circa e con uno sviluppo di rete di oltre 43 Km. Per tutte dette gestioni A.S.SE.M serve oltre 25000 clienti sparsi su un territorio che si sviluppa per circa 190 kmq. A.S.SE.M. S.p.a. dispone di un patrimonio di circa 15 milioni di Euro con un fatturato annuo di 6 milioni ed annovera 30 dipendenti.