CONVEGNO: IL RUOLO DELLA REGOLAMENTAZIONE DEGLI ENTI TRA NORME E SPONTANEA ESIGENZA


L’A.S.SE.M. SpA è lieta di invitarLa al convegno

“IL RUOLO DELLA REGOLAMENTAZIONE DEGLI ENTI TRA NORME E SPONTANEA ESIGENZA”

che si terrà nella mattinata di martedì 10 dicembre 2019 presso la Sala Cinema Italia, Via Roma 24, San Severino Marche (MC).

L’evento è organizzato in collaborazione con ConfserviziCispel Marche ed è rivolto sia alle aziende a partecipazione pubblica che operano nella gestione di servizi, sia agli Enti Locali, sia ai professionisti del territorio.

Il tema della prevenzione e del controllo del compimento di reati quale esimente a tutela degli Enti giuridici o quale effetto delle indicazioni normative sembra avere una portata ed una rilevanza superiore a quella desumibile dalle norme di riferimento (D.Lgs 231.01, L. 3.19, Reg. 679/16 ecc.).

Questa iniziativa, partendo dal dato normativo, vuole rappresentare un momento di riflessione, utile a comprendere come una indicazione normativa in tema di regolamentazione del funzionamento aziendale, possa assumere un ruolo ulteriore nel complesso della vita dell’Ente.

In allegato il programma dell’evento ed i relatori coinvolti tra i quali segnaliamo la presenza dell’Avv.to Maurizio Arena.

Avv. Maurizio Arena: presiede l’Osservatorio sulla Compliance delle Aziende Farmaceutiche con il d.lgs. 231/2001 (www.231farmaceutiche.it) e cura la redazione della Rivista “I Reati Societari” (www.reatisocietari.it), dedicata al diritto penale d’impresa, con particolare riguardo alla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche. E’ membro esterno, dal 2003, della Commissione antiriciclaggio e privacy del Consiglio Nazionale Forense.

Per motivi organizzativi si chiede cortesemente di comunicare la Vostra partecipazione al convegno inoltrando la scheda di iscrizione compilata a info@assemspa.it entro venerdì 5 dicembre.

Indicazioni stradali: https://goo.gl/maps/hbsPendn7KD2JG4z5

Download degli allegati

A.S.SE.M. S.p.a.

A.S.SE.M. S.p.a. nasce con deliberazione del Consiglio Comunale del 03/06/1913 con l'originario obbiettivo di produrre e distribuire energia elettrica. In questo settore, oggi come allora , l'azienda cura e gestisce anche il servizio di publica illuminazione (manutenzione e costruzione di nuovi impianti) e delle lampade votive cimiteriali, distribuzione e vendita del Gas metano. Per quest'ultimo settore A.S.SE.M. S.p.a. può contare su 4500 utenze con un volume di vendita pari a 6.600.000 metri cubi circa e con uno sviluppo di rete di oltre 43 Km. Per tutte dette gestioni A.S.SE.M serve oltre 25000 clienti sparsi su un territorio che si sviluppa per circa 190 kmq. A.S.SE.M. S.p.a. dispone di un patrimonio di circa 15 milioni di Euro con un fatturato annuo di 6 milioni ed annovera 30 dipendenti.